Cosa vedere a Milano e dintorni

3' di lettura 07/07/2020 - Una delle città italiane più visitate e ricche di vita del bel paese è senza dubbio Milano. Benché diversi luoghi comuni la releghino a città industriale e fulcro economico del bel paese, sono davvero tante le attrazioni che continuano ad richiamare turisti da tutto il mondo.

Oltre alla città in sé, che offre davvero tanto dal punto di vista culturale e delle vita sociale, la zona adiacente Milano presenta dei posti da favola che meritano di essere visitati almeno una volta nella vita.

Questa zona si rivela infatti l’ideale per chi desidera trascorrere una vacanza che possa combinare alla perfezione luoghi di interesse culturale a paesaggi naturali mozzafiato che ci permettono di fare lunghe passeggiate attorniati da bellezze senza tempo.

Partendo dalla città in sé, andiamo a menzionare quelle che sono le principali attrattive della capitale lombarda.

Piazza Duomo, con la sua immensa cattedrale gotica, rappresenta il fiore all’occhiello della città. L’imponenza di questa struttura, con le guglie del duomo che si innalzano verso il cielo quasi a volerlo toccare, è fonte di ispirazione per artisti di ogni genere.

Dalla piazza si può accedere direttamente alla famosa Galleria Vittorio Emanuele II, punto di incontro dove è possibile fare shopping presso le boutique di firme blasonate. La zona è costellata di bar e locali dove fermarsi per prendere un buon caffè o un aperitivo.

Non lontano dalla galleria Vittorio Emanuele, troviamo il Teatro della Scala, la cui visita ci permetterà di rivivere le orme dei grandi compositori e musicisti della storia.

Milano è anche città di musei. La Pinacoteca di Brera, il Museo del Novecento o il Museo di Leonardo sono solo alcuni esempi di musei che raccolgono opere di artisti del calibro di Leonardo da Vinci, Mantegna, Caravaggio, etc.

Le attrattive di questa città sono davvero tante. Abbiamo solo l’imbarazzo della scelta. Uscendo dalla città, possiamo raggiungere delle mete turistiche la cui bellezza ci lascerà a bocca aperta.

Lago Maggiore, Bergamo e Lago di Como, delle bellezze senza tempo

Il lago Maggiore, con i sui borghi caratteristici incastonati sulle sue rive, si rivela una delle gemme di maggiore bellezza del nostro paese. Le Isole Borromee sono sicuramente tra le attrattive che meritano una visita.

L’arcipelago è composto da 3 isole. In particolare, l’Isola Madre, con il celebre Palazzo Borromeo e con i giardini all’inglese, riempirà i nostri occhi di bellezze uniche.

Bergamo merita senz’altro una menzione tra le città più belle nelle vicinanze di Milano. Bergamo alta, che si può raggiungere a piedi o con l’antica funicolare, è infatti riconosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia.

Nella Piazza Vecchia possiamo visitare il bellissimo Duomo di Bergamo e la Basilica di Santa Maria Maggiore.

Il lago di Como, da sempre meta ambita di personaggi famosi, ci permette di visitare il centro storico della città di Como e di raggiungere da lì Villa Olmo, una villa settecentesca con giardino all’italiana. Como può essere solo il punto di partenza verso Bellagio, Varenna e Menaggio, tra i luoghi di attrazione più gettonati.

Il modo più facile per raggiungere una qualsiasi di queste destinazioni è il trasporto con maxitaxi dall’aeroporto. Su milanairporttransfers-italy.com possiamo scegliere la soluzione più comoda e adatta alle nostre esigenze.






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2020 alle 13:03 sul giornale del 07 luglio 2020 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bp1x