Milano: morto il 13enne intossicato nel rogo

15/02/2018 - Non ce l'ha fatta il ragazzino di 13 anni di origine marocchina, ferito mercoledì nell'incendio della palazzina in cui abitava a Millano.

Il ragazzino era solo in casa quando è divampato l'incendio, e ha chiamato la madre che in quel momento era al lavoro. I soccorritori lo hanno trovato privo di sensi a causa del fumo inalato. Aveva cercato di sfuggire alle fiamme nella vasca da bagno piena di acqua. Non aveva ustioni, ma era privo di sensi.

Tenuto tutta la notte in coma farmacologico la mattina dopo il suo cuore hasmesso di battere. Aperta un'inchiesta per incendio colposo e omicidio colposo. Indagati i proprietari dell'appartamento da si è sviluppato il rogo, forse da una caldaia.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2018 alle 16:03 sul giornale del 16 febbraio 2018 - 214 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo