Cosma Vela Ancona in difficoltà, perde a Milano 7 a 14

Pallanuoto A2 femminile, la Cosma Vela Ancona cade male a Milano. Nuoto Club Milano-Cosma Vela Ancona 14-7 (4-2, 5-2, 2-0, 3-3)

Nuoto Club Milano: Tamborrino, Chiarini 1, Crudele 1, Scialla 4, Desimone, Dilernia, Bellomo 2, D'Alessandri, Cordaro 3, Zizzo 3, Magni, Campese, Rosanna. All. Di Blasio.

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato, Quattrini I. 1, Santandrea, Ferretti, Mirleni, De Martino 1, Leone, De Matteis 1, Altamura 4, Quattrini E., Tiberi. All. Pace M. Arbitro: Saini.

Note: superiorità numeriche Milano 2/6 più due rigori realizzati, Vela 2/7 più tre rigori realizzati.

Milano - La Cosma Vela Ancona perde il confronto con il Nuoto Club Milano, le milanesi dominano per tre parziali allungando sino al +7 (11-4), vantaggio con cui il Nuoto Club Milano chiude in proprio favore anche la gara. Per le doriche di Milko Pace una brutta partita, la peggiore probabilmente da inizio campionato, in cui la squadra ha soltanto nuotato, concedendo troppo in difesa a un'ottima avversaria come il Nuoto Club Milano e sbagliando altrettanto in fase offensiva, in cui spesso le anconetane si sono affidate a iniziative individuali.

Foto: Cosma Vela in difesa





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2016 alle 16:14 sul giornale del 23 febbraio 2016 - 342 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/atZJ

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.