Montemarciano: 59enne di San Giuliano Milanese colta da malore in acqua, tragedia a Marina

Termina in tragedia la vacanza marchigiana di una turista 59enne del milanese che, martedì mattina attorno alle 11, si è accasciata in acqua nel tratto antistante il locale Naomi sul lungomare di Marina di Montemarciano.

Anna Maria Martino, 59enne originaria del napoletano ma residente a San Giuliano Milanese, cardiopatica, sarebbe stata colta da malore mentre si trovava in acqua.

Immediatamente soccorsa dal bagnino, è stata accompagnata a riva dove i sanitari del 118 dell’Avis di Montemarciano e della Guardia Medica di Falconara, nel frattempo giunti sul posto anche con l’ausilio dell’eliambulanza, hanno tentato invano di rianimarla. Per lei non c’era più niente da fare.

Una volta constatato il decesso (ancora da chiarire se è deceduta a causa del malore o per il conseguente annegamento), la salma della donna è stata accompagnata all’obitorio dell’ospedale di Torrette. Sul posto sono intervenuti inoltre gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia ed i carabinieri.







Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2015 alle 13:41 sul giornale del 27 agosto 2015 - 426 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, marina di montemarciano, lungomare, eliambulanza, 118, Sudani Alice Scarpini, Ufficio Locale Marittimo, articolo, lungomare di Marina di Montemarciano

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/anuS

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.