Il nuovo edificio della Bocconi vince il premio di World Architecture

bocconi 1' di lettura 24/10/2008 - La nuova Bocconi premiata al World Architecture Festival. Secono la giuria di Barcellona: “Il progetto enfatizza le caratteristiche pubbliche e sociali della vita accademica e la sua capacità di coltivare relazioni con la città e il mondo circostante”.

Il nuovo edificio dell’Università Bocconi all’angolo tra via Roentgen e viale Bligny a Milano, progettato da Yvonne Farrell e Shelley McNamara dello studio irlandese Grafton Architects, si è aggiudicato il premio quale miglior edificio dell’anno nella categoria formazione al World Architecture Festival in corso di svolgimento a Barcellona.



La motivazione della giuria è che:\"Il nuovo edificio per la faculty dell’Università Luigi Bocconi, è un’aggiunta sobria, ma distintiva, all’ermetico paesaggio cittadino di Milano. Scavato nel centro cittadino, crea un magico regno sotterraneo di sale congressi, cortili e foyer, tutti accessibili al pubblico, con gli uffici per i docenti letteralmente sospesi nello spazio. Il progetto enfatizza le caratteristiche pubbliche e sociali della vita accademica e la sua capacità di coltivare relazioni con la città e il mondo circostante”.



L’edificio sarà inaugurato, con una serie di eventi aperti alla cittadinanza, in una tre giorni che durerà da giovedì 30 ottobre a sabato 1 novembre.








Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 ottobre 2008 - 446 letture

In questo articolo si parla di attualità, Elisa Balducci, nuovo edificio bocconi