Treno deragliato denunciati due minorenni

treno 16/10/2008 - La Polizia Ferroviaria di Milano e di Como ha denunciato due giovani italiani, di 15 anni responsabili del deragliamento del treno delle Ferrovie Nord, avvenuto il 12 ottobre.

I due minorenni hanno confessato di essere i soli responsabili dell\'assurda bravata che non ha provocato tragiche conseguenze soltanto perchè il treno procedeva a bassa velovità.


Avevano collocato sui binari nella galleria fra Ponte Lambro e Caslino d\'Erba dei coperchi di cemento e delle griglie di ferro trovate poco più in là. Poi hanno atteso finché il treno in servizio tra Asso e Milano passato di lì alle 18.30 è deragliato.


Hanno agito per «passatempo» e non era la prima volta che lo facevano. L\'accusa nei loro confronti è di attentato alla sicurezza dei trasporti.





Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 ottobre 2008 - 493 letture

In questo articolo si parla di attualità, treno, Elisa Balducci