Cena tra le nuvole

cena tra le nuvole 10/10/2008 - Davanti al Castello sforzesco, in pieno centro a Milano, fino al 12 ottobre un tavolo \"volante\" da 22 persone consentirà a pochi fortunati di cenare e godersi Milano dall\'alto.



L\'assessore comunale all\'Arredo urbano Maurizio Cadeo presentando l\'iniziativa ha dichiarato:\" C\'è un\'altra Milano. Da 50 metri d\'altezza si può iniziare ad apprezzare una città diversa, ad ammirare dall\'alto i parchi, il verde, la storia passata fatta di palazzi storici e l\'attuale sviluppo urbano con i cantieri. Non solo una città delle criticità e delle polemiche, ma una città dal volto diverso, in continua evoluzione in vista dell\'Expo 2015\".



Dopo essere stati ben imbragati su sedie simili a quelle delle montagne russe, ruotabili di 180 gradi, i commensali in due minuti salgono, grazie ad una gru di 50 metri, per iniziare a godersi l\'aperitivo o la cena, serviti dai camerieri al centro della piattaforma. Le tante portate della cena a cinque stelle, con aragosta, caviale sono accompagnate da una pregiata lista di vini e fiumi di champagne.



La permanenza \"in volo\" varia ovviamente a seconda del menù richiesto dai clienti, così come il prezzo. La rivista americana Forbes ha incluso «Dinner in the Sky» fra i 10 ristoranti più eccentrici del mondo.





Questo è un articolo pubblicato il 10-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 ottobre 2008 - 613 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Elisa Balducci, cena tra le nuvole