Ottobre mese del chip

cani 1' di lettura 02/10/2008 - L’iniziativa «Il mese del chip» è stata organizzata dal Comune assieme all’Asl Milano e all’Ordine Provinciale dei Medici Veterinari ed ha come obiettivo quello di sensibilizzare i milanesi a iscrivere i propri cuccioli all\'Anagrafe ed applicare il chip.

Per tutto il mese di ottobre ci si potrà recare dal veterinario o all’Asl e far applicare l’apparecchio al proprio cane al prezzo minimo consentito dall’Ordine, circa 35 euro anzichè 50. Inoltre, per il 26 ottobre, ai Giardini Montanelli, è in programma la «giornata del chip», dove il congegno sarà applicato a prezzi ancora più bassi.


Nonostante l\'iscrizione all\'Anagrafe Canina Regionale (ACR) sia obbligatoria in Lombardia dal 1987, a Milano risultano registrati solo 55.000 cani, 25.000 col tatuaggio e 30.641 con il microchip, su un totale di 120 mila unita\'.


L\'assessore Maurizio Cadeo ha dichiarato: \"Ancora molti milanesi non hanno applicato il chip al proprio animale, dimenticandosi che il cane ha una probabilita\' su 150 di perdersi, ma se si perde e non e\' stato registrato, ha meno di 6 probabilita\' su 100 di essere ritrovato. Con il chip invece le probabilita\' che venga riconsegnato salgono al 94 per cento\".







Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 ottobre 2008 - 573 letture

In questo articolo si parla di attualità, cani, chip, abbandono